domenica 12 dicembre 2010

Verso il 14 dicembre, senza illusioni

Il 14 è alle porte, e in molti si affannano a immaginarsi che cosa potrà succedere nel panorama nazionale qualora Berlusconi dovesse venire sfiduciare. Mancano pochi giorni e , a oggi, è impossibile riuscire a prevedere che cosa accadrà in quanto restano aperte le possibilità più svariate.E' infatti possibile che Silvio Berlusconi riesca, con una scellerata compravendita, a comprarsi la fiducia di cui ha tanto bisogno per evitare di fare i conti la giustizia; ma è altrettanto possibile che alla fine, in qualche modo, di Berlusconi ci si riesca a liberare.
Occorre comunque non illudersi in quanto Berlusconi ricorrerà a qualsiasi mezzo per riuscire a comprarsi la fiducia, e, potete starne certi, il calciomercato dei senatori è già entrato nel vivo.
Qualora Berlusconi dovesse raggiungere la tanto ambita fiducia per un pugno di voti, si creerebbe in ogni caso una situazione di ingovernabilità che potrebbe comunque portare il governo alla caduta entro breve; sicuramente la situazione è fluida e ora come ora è importante contribuire a picconare questo governo insopportabile con ogni mezzo lecito.

Nessun commento:

Posta un commento