lunedì 1 marzo 2010

Esclusa la lista Formigoni




Dopo la vicenda Polverini ancora bufera nel PDL, questa volta è la Lombardia a essere nell'occhio del ciclone. E' arrivata infatti la decisione della Corte d'Appello della Lombardia di escludere dalle elezioni la lista "Per la Lombardia" di Roberto Formigoni per la non validità di 517 firme. E' stato dunque accolto il ricorso presentato dalla lista dei radicali. La legge infatti prevede la raccolta di non meno di 3500 firme e non più di 5000 firme e dunque le irregolarità riscontrate hanno portato all'esclusione della lista.

Nessun commento:

Posta un commento