domenica 14 febbraio 2010

"Io non ridevo"





In centinaia sono scesi in piazza a l'Aquila per manifestare la propria rabbia in merito agli ultimi fatti di cronaca che hanno visto Bertolaso e la Protezione Civile nell'occhio del ciclone.Cartelloni con su scritto "Io non ridevo" (con una chiara allusione alle intercettazioni uscite su stampa e televisione negli ultimi tempi) sono stati esibiti dai manifestanti che hanno poi forzato alcuni posti di blocco senza però provocare una reazione da parte delle forze dell'ordine.
I cittadini abruzzesi sono dunque ben decisi a dimostrare il proprio sdegno dei confronti di una vicenda davvero brutta che rischia di avere strascichi anche nei prossimi giorni

Nessun commento:

Posta un commento