sabato 27 febbraio 2010

Terremoto in Cile, Santiago al buio.





Dovrebbero essere circa 78 le vittime sinora accertate del violento sisma che ha colpito il Cile. Si prevedono onde anomale in tutto il Centro America e la capitale, Santiago è al buio.La scossa è stata fortissima e l'areoporto della città rimane chiuso con il presidente cileno che ha consigliato ai cittadini di non viaggiare in macchina. Allertata la Farnesina ora si attendono nuove scosse di assestamento.
Intanto nella città di Concepcion, epicentro della tragedia, molti edifici sono crollati. Anche l'Isola di pasqua sarebbe a serio rischio di Tsunami.

Nessun commento:

Posta un commento