martedì 11 maggio 2010

SALARI - DILIBERTO: "DATI CONFERMANO CHE LOTTA DI CLASSE E' PIU' CHE MAI LEGITTIMA"





I dati sui salari, che collocano l'Italia al 23° posto per gli stipendi, con guadagni inferiori al 16,5% rispetto alla media dei trenta Paesi dell'Ocse,
e che fanno il paio con i terribili numeri della disoccupazione, dimostra che la lotta di classe in Italia è più che mai leggittima e che a vincerla al momento sono i padroni, sostenuti dal Governo più classista della Repubblica. I dati sono anche un monito per la sinistra: salari e lavoro sono infatti le vere emergenze da cui ripartire per invertire una tendenza sociale che grida vendetta". E' quanto afferma Oliviero Diliberto, segretario nazionale del PdCI, a commento del Rapporto 'Taxing Wages' dell'Ocse diffuso oggi.

Nessun commento:

Posta un commento